UA-72767483-1

Kepler-452b: scoperto il pianeta gemello della Terra

Filed under Scienza

La Nasa ha rivelato giovedì la scoperta di un pianeta extrasolare che assomiglia molto alla nostra terra. Il nuv pianeta è stato chiamato Kepler – 452b ed è il primo corpo celeste roccioso scovato nell’orbita di una stella di tipo solare. Questo esopianeta è il più simile alla terra fra quelli trovati fino a oggi.

Kepler – 452B ruota attorno a una stella, dalle caratteristiche molto simili a quelle del sole, in 385 giorni.

Questa stella è solo il 4% più massiccia e il 10% più luminosa del nostro sole.

Il pianeta è probabile che sia roccioso e che abbia una spessa atmosfera e una grande quantità di acqua. Potrebbe anche avere un’attività vulcanica, secondo gli scienziati della Nasa. E’ più grande della terra, con un raggio che è il 60% superiore a quello del nostro pianeta. La sua gravità è più forte, ma non al punto tale che gli esseri umani non potrebbero adattarsi su di esso.

Non si conoscono le temperature esatte sulla sua superficie, ma la vita avrebbe potuto svilupparsi nel tempo. Il corpo celeste probabilmente è alla fine della sua vita perchè la sua stella si sta scaldando sempre di più.

Kepler – 452b è molto vecchio, ha 6 miliardi di anni ovvero è 1,5 miliardi di anni più vecchio del nstro sole.

Il pianeta si trova nella costellazione del Cigno ed è 2.8 milioni di volte più lontano di Plutone.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login