UA-72767483-1

La misteriosa paralisi del sonno o attacco della Pandafeche

Filed under Lifestyle, Salute

I ricercatori di tre Università, l’Università di Padova, l’Università della California e l’Università di Harvard hanno trovato una spiegazione per le misteriose paralisi del sonno, che talora colpiscono le persone e che, nelle culture popolari, sono attribuite a creature soprannaturali.

Per i ricercatori, si tratta solo dell’incapacità di muoversi quando ci si risveglia in un momento di interruzione durante la fase di sonno REM, in una sorta di apnea notturna accompagnata da senso di soffocamento.

Il fenomeno, che, in Italia, viene chiamato “attacco della Pandafeche”, in Abruzzo, ha alimentato l’immaginario popolare, secondo gli scienziati, che su di esso hanno fatto uno studio, pubblicato su ‘Culture, Medicine, and Psychiatry’.

Tra le strategie adottate per impedire l’attacco di Pandafeche, vengono popolarmente incluse quelle di dormire in posizione supina, mettendo una scopa vicino alla porta della camera da letto.

In Abruzzo, Pandafeche è un essere soprannaturale che prende le sembianze di una strega o di una bestia demoniaca, causando la paralisi del sonno.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login