Caldo: il Ministero della salute ha istituito il numero verde 1500

Filed under Lifestyle, Salute

L’Italia è sotto una cappa di caldo e di afa. Mentre è atteso per mercoledì il picco delle ondate di calore, come gli altri anni, è bene sapere che il Ministero della Salute ha istituito il numero verde 1500, a cui ci si può rivolgere in caso di emergenza.

“Al numero 1500 risponde personale altamente qualificato e appositamente formato, in grado di soddisfare le richieste di informazione di base, e anche dirigenti sanitari (medici, veterinari, farmacisti, chimici, biologi e psicologi), per soddisfare le richieste più complesse”, dice il Ministero.

Per mercoledì sono 14 le città che si prevede avranno temperature bollenti. Esse sono Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo.

In queste città, è previsto il livello 3 di rischio per la salute a causa del caldo, con la persistenza delle condizioni meteorologiche, con valori elevati di temperatura e umidità relativa.

Il Ministero ha segnalato anche valori di temperatura minima sopra la media stagionale, a causa dell’ondata di calore di origine anticiclonica alimentata da aria calda dal Nord Africa che interesserà le zone del centro-nord.

Oggi, le città con ondate di calore, che persisteranno per i prossimi 3 giorni, segnalate dal Ministero della Salute sono: Bolzano, Torino, Milano, Brescia, Verona, Trieste, Bologna, Firenze , Genova, Perugia, Viterbo, Rieti, Roma, Frosinone e Latina.

(Fonte Ministero della Salute)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login