UA-72767483-1

Autisti: il tasso alcolemico non è lo stesso in tutta Europa

Filed under Cultura e Società, Lifestyle, Salute

Il tasso alcolemico oltre il quale scatta la multa non è uguale in tutti i paesi. Se lo 0,5 per mille vale per i paesi europei, dalla Russia, alla Turchia e all’Islanda, la tolleranza zero regna in Oriente.

Il limite dello 0,5 per mille è valido anche in Portogallo, Spagna e Grecia, mentre Svezia, Norvegia e Polonia, permettono solo un livello massimo dello 0,2 per mille.

In Europa orientale, la Serbia è passata quest’anno dallo 0,5 allo 0,3 per mille, l’Albania dallo 0,0 allo 0,1, la Moldavia dallo 0,0 allo 0,3 per mille. In diversi paesi dell’Europa dell’Est, come l’Ungheria, la Croazia, la Repubblica Ceca e la Romania prevale la tolleranza zero.

Meglio non bere, perciò, se ci si deve mettere al volante. L’alcol riduce la capacità già a piccole quantità. L’attenzione è già minore con l’alcol allo 0,2 per mille. Dallo 0,5 per mille, non è possibile rispondere rapidamente e adeguatamente ai comandi nelle situazioni critiche. Dall’1 circa per mille, tutta la guida diventa rischiosa.

È difficile stimare il livello di alcool che sarà in circolo nell’organismo, in base alla quantità assunta. La stessa quantità di alcool non produce la stessa concentrazione di alcol nel sangue in tutti. Sesso, età, assunzione di cibo influenzano il tasso alcolemico.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login