UA-72767483-1

Dalla Ruta una sostanza che sconfigge il tumore del cervello

Filed under Lifestyle, Salute

Una speranza per la cura di uno dei più terribili tumori, come il glioblastoma del cervello, arriva da una pianta tipica del Mediterraneo.

L’’estratto acquoso della pianta Ruta graveolens L. è capace di uccidere le cellule di glioblastoma risparmiando le cellule sane, ossia quelle neuronali non proliferanti, secondo un nuovo studio fatto nella Seconda Università degli Studi di Napoli e pubblicato sulla prestigiosa rivista ‘Plos One’.

“Il glioblastoma multiforme – ha detto Luca Colucci D’Amato docente della Seconda Università di Napoli, nonché coordinatore della ricerca – è un tumore cerebrale altamente aggressivo e resistente alla terapia chirurgica, alla chemio e la radioterapia”.

Questo cancro cerebrale è uno dei più terribili: solo circa il 5% dei pazienti colpiti sopravvive, mentre, per gli altri, la speranza di vita è in media di 15 mesi.

Gli studi fatti a Napoli hanno trovato che la Ruta graveolens L. è capace di indurre la morte nelle cellule di glioblastoma coltivate in vitro.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login