UA-72767483-1

Bere camomilla diminuisce il rischio di morte nelle donne anziane

Filed under Lifestyle, Salute

I ricercatori dall’Università del Texas Medical Branch a Galveston hanno trovato che bere camomilla è associato a una diminuzione del rischio di morte per tutte le cause nelle donne ispaniche e americane di oltre i 65 anni. I risultati dello studio sono stati recentemente pubblicati online su The Gerontologist Oxford Journals.

Lo studio per giungere alle sue conclusioni ha esaminato per un periodo di sette anni gli effetti della camomilla e la causa di morte su 1.677 donne e uomini delle popolazioni ispaniche anziane, in cinque Stati del sud-ovest degli Usa, tra cui Texas. Il quattordici per cento della gente partecipante allo studio aveva bevuto camomilla.

I dati hanno mostrato che il consumo di camomilla è associato a un 29 per cento di diminuzione del rischio di morte per tutte le cause tra le donne che bevono camomilla rispetto a quelle che non consumano questa bevanda. Questo effetto non è presente negli uomini.

Altri studi recenti sulla camomilla avevano mostrato i potenziali benefici della bevanda nel trattamento della iperglicemia, dei disturbi di stomaco, delle complicazioni diabetiche e dell’ansia. La camomilla abbassa anche il colesterolo, è un antiossidante, antimicrobico, antinfiammatorio e antipiastrinico.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login