UA-72767483-1

Morto a 90 anni il romanziere James Salter

Filed under Cultura e Società

Lo scrittore americano James Salter è morto all’età di 90 anni a Sag Harbor, nel Suffolk County di New York.

Nato come James Horowitz, suo vero nome, a Passaic, New Jersey, il 10 giugno 1925, si era messo in luce parlando delle sue missioni durante la guerra di Corea con l’Army Air Corps, dopo la Seconda guerra mondiale.

Il suo romanzo più noto è “Un gioco e un passatempo” (A Sport and a Passtime), del 1967. Il lavoro narra la storia e gli affari di un americano in Francia, nel dopoguerra. Il testo è stato definito dal New York Times “un tour de force nel realismo erotico”.

In Italia, Guanda ha pubblicato dello scrittore i romanzi “Tutto quel che è la vita” e ‘Una perfetta felicità”, l’ultima fatica, pubblicata dal letterato solo due anni fa, quando aveva 87 anni.

James Salter ha scritto libri di narrativa e poesia, ma soprattutto ha avuto fan famosi, come Philip Roth e Joseph Heller.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login