Gli spazzolini da denti nei bagni sono pieni di batteri fecali

Filed under Lifestyle, Salute

La maggioranza delle persone si lava i denti con spazzolini pieni di microbi, secondo una ricerca della Quinnipac University, che ha presentato uno studio all’American Society for Microbiology, mostrando che il 60% degli spazzolini da denti che ci sono nei bagni comuni sono positivi ai batteri coliformi fecali.

Altre ricerche condotte in passato avevano trovato che gli spazzolini da denti possono contenere una gamma di batteri mortali, tra cui lo stafilococco aureo, così come una gamma di virus, tra cui quello dell’herpes.

La ricerca americana ha dimostrato che se una persona condivide il bagno, c’è un 80% di possibilità che i batteri fecali che si trovano nello spazzolino siano di qualcun altro.

Lauren Aber, un ricercatore della Quinnipiac University, ha detto che la principale preoccupazione non è rappresentata dalla presenza della propria materia fecale sullo spazzolino da denti, ma di quella di qualcun altro, che contiene batteri, virus o parassiti.

Quando varie persone usano i bagni, bombardando gli spazzolini da denti con batteri cattivi. Preoccupa, poi, il fatto, che sia il colluttorio, che l’acqua calda o fredda non eliminano i batteri fecali.

Lo spazzolino coperto da una custodia è anche peggiore, perché le coperture creano un ambiente umido, che protegge i batteri e li fa crescere.

Ci si può proteggere tenendo gli apazzolini lontano dal water e abbassando la tavoletta prima di tirare l’acqua.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login