UA-72767483-1

Lo screening mammografico ha ridotto le morti del 40%

Filed under Lifestyle, Salute

Le donne che si sottopongono allo screening mammografico riducono il loro rischio di morte da cancro al seno del 40 per cento, secondo uno studio internazionale pubblicato sul ‘New England Journal of Medicine’.

Lo studio è stato condotto da esperti provenienti da 16 paesi, che hanno valutato diversi metodi di rilevazione del cancro al seno attraverso 11 studi clinici controllati e 40 studi osservazionali.

E’ emerso che le donne della fascia di età 50-69 avevano beneficiato maggiormente dello screening del cancro al seno, ma anche le donne di età compresa tra i 70 e i 74 anni avevano trovato dei benefici facendo la mammografia.Lo studio dice anche che i benefici della mammografia superano i rischi.

Il cancro al seno è la seconda causa di morte per cancro nei paesi sviluppati e il primo nei paesi a basso e medio reddito, hanno detto i ricercatori della Queen Mary University of London.

Il cancro al seno ha causato 521.000 morti in tutto il mondo nel 2012, secondo gli ultimi dati dall’Organizzazione mondiale della sanità.

You must be logged in to post a comment Login