UA-72767483-1

Speciale Expo Milano 2015: Il nostro viaggio alla scoperta dei Cluster del riso

Filed under Cultura e Società

Partendo da una specie spontanea di origine cinese, il riso, uno dei primi cereali coltivati dall’uomo, è oggi l’ingrediente fondamentale dell’alimentazione di molti paesi, dall’Asia all’Africa al Latino-America. Questo importante cereale, altamente nutritivo, è protagonista all’Expo di Milano. Il cluster del riso infatti, è il primo grande spazio che il visitatore si trova a vivere. Lasciato alle spalle il padiglione “0”, ci si trova immersi in una realtà agreste, con risaie verdi che mostrano le diverse colture e tipologie di riso, ricostruite lungo il decumano e messe in evidenza da uno scenografico gioco di specchi, che moltiplica gli spazi. Questo cluster, in particolare, introduce all’atmosfera della manifestazione: nell’area trovano posto i padiglioni dei paesi che vi fanno parte quali Bangladesh, Cambogia, Sierra Leone, Myanmar e Repubblica Democratica Popolare del Laos; in sostanza alcuni dei maggiori produttori al mondo del riso. Visitando i padiglioni è possibile ripercorrere la storia di questo cereale e nello stesso tempo approfondire le tradizioni dei paesi che lo producono, i quali espongono anche artigianato e prodotti tipici. Presente anche il Basmati Pavillon, dove è possibile assaggiare qualche piatto, preparato secondo le tradizioni della cucina bengalese.

Da non perdere i padiglioni della Cambogia, che ripercorre le tradizioni di questo paese tra storia e cultura, come anche quello del vicino Vietnam, che accoglie il visitatore nel suo suggestivo spazio fra canne di bambù, ninfee e i suoni tipici del paese, grazie ad un gruppo di musicisti che coinvolgono il pubblico in un assaggio di musica propria di quelle latitudini.

(ALBANI TATIANA)

 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login