Butta computer Apple da 200.000 dollari

Filed under Esteri, Tecnologia

Un’azienda di riciclaggio della California non poteva credere ai propri occhi, quando ha trovato le parti di un vecchio computer Apple tra un mucchio di rottami.

Si trattava di un pezzo da collezione del valore di 200.000 dollari, circa 180.000 euro.

Il computer era stato smaltito da una donna sconosciuta, che l’aveva messo in delle scatole piene di apparecchiature elettroniche, dopo la morte del marito.

La donna ignorava il valore del computer che aveva scartato.

Il computer smaltito dalla donna è uno dei circa 200 dispositivi di prima generazione, che erano stati costruiti nel 1976 dei fondatori di Apple Steve Jobs, Steve Wozniak e Ron Wayne nel garage di casa di Steve Jobs.

Nell’impianto quando hanno trovato il computer hanno pensato che fosse un falso, poi hanno venduto l’Apple I per 200.000 dollari a un collezionista privato.

Ora il capo dell’impianto di riciclaggio vuole dare il 50 per cento del totale alla proprietaria e ha rintracciato la donna, che è stata chiamata per andare a ritirare 100.000 dollari.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login