UA-72767483-1

Bill Gates teme un’epidemia globale

Filed under Cultura e Società, Tecnologia

Bill Gates ha detto che una nuova epidemia globale potrebbe fare più vittime della caduta di un asteroide, di un mega terremoto o di una guerra nucleare, in futuro.

In un’intervista rilasciata a Vox, il fondatore di Microsoft ha detto che un’epidemia infettiva è una vera e propria minaccia per l’umanità.

“Penso che la possibilità di una guerra nucleare sia abbastanza bassa”, ha asserito il fondatore di Microsoft, osservando che la recente esperienza con l’Ebola ha mostrato come l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) non sia pronta per una grande epidemia, un’epidemia più contagiosa e più veloce dell’Ebola.

Per Bill Gates, le attuali condizioni del mondo globalizzato e l’apertura delle frontiere, ci rendono vulnerabili come nel 1918-19, quando si verificò un’epidemia di influenza spagnola.

Un simile virus potrebbe uccidere 33 milioni di persone in 250 giorni, cioè quasi la popolazione del Canada, dice Gates.

Per Bill Gates, noi, oggi, abbiamo creato, in termini di trasmissione dei virus, l’ambiente più pericoloso mai esistito nella storia dell’umanità.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login