Arriva Powerwall, la batteria per la casa che rende indipendenti

Filed under Tecnologia

Non solo batterie per le auto. Ora, Tesla, propone anche una batteria per la casa, la Powerwall. Se si dispone di pannelli solari o di elettricità generata dal vento, dato che fotovoltaico ed eolico non sempre producono la stessa quantità di energia, si può accumulare questa energia quando le condizioni atmosferiche lo consentono per utilizzarla più tardi. Si può, ossia, immagazzinare energia, quando è prodotta in abbondanza per utilizzarla quando serve. La Powerwall permette anche di accumulare energia elettrica di notte quando le tariffe sono inferiori per usarla durante il giorno, quando le tariffe delle società elettriche sono più alte.

La batteria per la casa di Tesla è simile a un elettrodomestico, si monta sul muro e costa tra i 3.000 a i 3.500 dollari.

La società produce batterie da 7 e 10 hilowattora. Queste batterie misurano 130 x 86 x 18 cm. Relativamente poco ingombranti, queste batterie agli ioni di litio come quelle delle auto permettono di essere indipendenti dalla rete esterna per diverse ore.

Una batteria da 10 kWh ha l’energia sufficiente per ricaricare 952 volte l’iPhone, per far funzionare 30 volte la lavatrice, per vedere la TV in uno schermo al plasma per 30 ore.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login