L’inquinamento è dannoso per il cervello dei bambini

Filed under Notizie

I bambini che vivono nelle città e negli ambienti inquinati mettono a rischio il loro cervello, secondo un nuovo studio, il quale ha trovato che l’inquinamento dell’aria può causare perdita della memoria a breve termine e può abbassare il Quoziente Intellettivo.

I cambiamenti metabolici cerebrali indotti dallo smog, secondo questa ricerca, possono portare a un’accelerazione dei cambiamenti neurodegenerativi.

Lo studio, fatto nell’Università del Montana e pubblicato su ‘Jama Psychiatry’, ha trovato che lunghe esposizioni ad alte concentrazioni di inquinanti atmosferici, come le polveri sottili, aumentano il rischio di avere cambiamenti neurodegenerativi e infiammazione del cervello o, anche, di sviluppare le malattie di Alzheimer e di Parkinson.

You must be logged in to post a comment Login