Sarà mutuabile la mano artificiale stampata in 3D

Filed under Lifestyle, Salute

E’ italiana la prima mano artificiale stampata in 3D che costa all’incirca quanto uno scooter e sarà disponibile nel 2017.

L’arto artificiale è frutto di un progetto dell’Inail e di Iit, l’Istituto italiano di tecnologia, e non prevede operazioni invasive: è facilmente indossabile sull’arto amputato.

E’ leggero, fatto di plastica e metallo, pesa meno di mezzo chilo e riproduce l’85% delle prese di una vera mano.

Oltre a costare solo qualche migliaio di euro, la nuova mano, probabilmente sarà inserita tra i prodotti compresi nei livelli essenziali di assistenza a carico del Servizio sanitario nazionale.

E’ dunque una mano che tutti potranno permettersi di avere, in caso di bisogno.

Potrebbe interessarti anche:

Print Friendly

You must be logged in to post a comment Login