UA-72767483-1

Nuovo trapianto di faccia in Spagna

Filed under Lifestyle, Salute

Nuovo trapianto di faccia in Spagna. Nell’ospedale Vall d’Hebron, a Barcellona, è stato effettuato un intervento di alta complessità su un paziente che soffriva di una deformazione progressiva del volto, a causa di un tumore.

Un team interdisciplinare dell’ospedale guidato da Joan Pere Barret, ha ricostruito con il trapianto i due di terzi del viso, con un nuovo collo, bocca, lingua e faringe.

Il paziente aveva una voluminosa malformazione arterovenosa che gli aveva deformato i tessuti del viso e provocavano importanti alterazioni funzionali, come problemi di vista, di parola e rischio di grave sanguinamento.

Al paziente operato in Spagna nel mese di febbraio sono stati rimossi il tumore e il tessuto deformato, ed è stato ricostruito il viso con un trapianto.

In Nord America la Mayo Clinic e la Harvard Medical School avevano considerato il caso inoperabile.

L’intervento è durato 27 ore e ha coinvolto 45 professionisti dal centro medico.

Dopo l’operazione il paziente si è ripreso e ora sta a casa.

E’ il secondo trapianto di faccia che avviene nell’ospedale di Barcellona, dopo quello effettuato nell’aprile 2010 su Oscar, che oggi conduce una vita normale, dopo aver ricevuto tutta la pelle e i muscoli del viso, il naso, le labbra, la mascella superiore, tutti i denti, il palato, gli zigomi e la mandibola.

Oscar, prima, a causa di un incidente, aveva difficoltà a respirare, parlare, deglutire e doveva respirare e nutrirsi artificialmente.

You must be logged in to post a comment Login