UA-72767483-1

Torino: quando un bambino nasce in Cardiochirurgia

Filed under Lifestyle, Salute

Per la prima volta un parto è avvenuto in una sala operatoria di Cardiochirurgia. Il lieto evento ha avuto luogo nell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino.

Il fatto eccezionale è avvenuto perché la mamma 30enne del piccolo è affetta da una grave cardiopatia congenita ed ha affrontato una gravidanza che poteva essere molto rischiosa per se stessa e per il feto.

Il neonato, di soli 1550 grammi di peso, è venuto al mondo a sole 31 settimane.

Il 19 marzo la madre è stata sottoposta a taglio cesareo e ha partorito mentre era tenuta in circolazione extracorporea, come durante un intervento cardiochirurgico.

A dare notizia dell’evento, conclusosi positivamente, è stato lo stesso ospedale torinese.

Il piccolo, a cui è stato dato il nome di Marco, dopo il parto, è stato “immediatamente sottoposto a rianimazione ed assistenza respiratoria, e successivamente trasferito nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Università dell’ospedale Sant’Anna”.

La mamma sta bene e sarà seguita “per il delicato periodo del postparto, dai cardiorianimatori delle Molinette e dagli ostetrici del Sant’Anna”.

Un lieto evento, in una sala operatoria di Cardiochirurgia, è una novità assoluta, per cui, nell’ospedale di Torino, nel reparto diretto dal professor Mauro Rinaldi, accanto all’équipe ostetrico – ginecologica del Sant’Anna, diretta dalla professoressa Tullia Todros, è intervenuta l’équipe della Terapia Intensiva Neonatale, diretta dal professor Enrico Bertino.

(Fonte Città della salute di Torino)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login