UA-72767483-1

Buoni risultati a Carpi con la cuffia che salva i capelli dalla chemio

Filed under Lifestyle, Salute

Sta dando buoni risultati a Carpi l’utilizzo della cuffia refrigerata Paxman, che contrasta la perdita dei capelli, dopo la chemioterapia.

La cuffia è utilizzata dall’ospedale ‘Ramazzini’ su 89 persone, colpite da tumori alla mammella, un maschio e 88 femmine.

Messo a disposizione dei pazienti del reparto di Oncologia dell’Ospedale di Carpi, grazie al contributo dell’Associazione Malati Oncologici (AMO), il sistema, utilizzato dal maggio 2013, si sta rivelando efficare nel 55 – 62% dei casi.

Utilizzato su persone di 53 anni, in media, il meccanismo in Italia è utilizzato in sole due strutture ospedaliere, a Carpi e ad Avellino.

Il sistema Paxman consiste nel raffreddamento controllato del cuoio capelluto attraverso l’uso di una cuffia. E’ stato inventato a Manchester dalla famiglia di imprenditori Paxman, dalla quale il dispositivo prende il nome.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login