UA-72767483-1

Ubriaco senza aver ingerito un goccio di alcol

Filed under Lifestyle, Salute

Essere ubriachi senza aver provato un goccio di alcol. E’ raro, ma può accadere. Per un anno, ad esempio, un uomo che si chiama Nick Hess si è svegliato ogni mattina con nausea, bruciore di stomaco e mal di testa, ossia con i sintomi di una sbornia, senza aver toccato alcol.

Nick non è il primo ad avere questa malattia. Nello stomaco ha una crescita eccessiva di lievito che trasforma qualsiasi carboidrato che mangia in alcol.

Il disturbo era già stato identificato in Giappone, negli anni Settanta. Nel 2013, inoltre, un ubriaco era andato in ospedale e aveva giurato di non aver bevuto una goccia di alcol.

Quest’ultimo era come se avesse una fabbrica di birra nello stomaco.

La sindrome è causata da un’infezione da Saccharomyces cerevisiae, ossia il lievito di birra. Gli eccessi di lievito che restano nell’intestino tenue creano alcol puro che viene assorbito direttamente nel flusso sanguigno.
Ogni volta che chi ne è affetto mangia dello zucchero o dei carboidrati, il suo corpo li converte in etanolo.

Ora, a Nick Hess i medici hanno dato dei farmaci antifungini e hanno prescritto una dieta a basso contenuto di carboidrati per combattere la malattia che, tuttavia, ancora lo colpisce uno o due volte al mese.

You must be logged in to post a comment Login