UA-72767483-1

Tumore al pancreas: l’Aifa ha dato l’ok all’Abraxane

Filed under Lifestyle, Salute

Anche in Italia sarà rimborsabile l’Abraxane. L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha dato l’ok alla al medicinale, utilizzato per la cura del tumore al pancreas.

Il farmaco, prodotto da CELG, agisce tramite nanoparticelle di Paclitaxel in albumina (sostanza che è anche prodotta naturalmente dall’organismo), in combinazione con la gemcitabina.

In genere, la gemcitabina da sola è considerata un approccio utile per i pazienti con cancro pancreatico avanzato, ma c’è bisogno di un regime chemioterapico in grado di prevenire quanto più possibile una progressione della malattia.

La combinazione di Paclitaxel, racchiuso in nanoparticelle di albumina, e di gemcitabina, in questo senso, si è dimostrata utile nei pazienti con metastasi.

La Commissione europea aveva dato il via libera al prodotto nel dicembre del 2013

Il cancro del pancreas è la quarta causa di mortalità per tumore.

You must be logged in to post a comment Login