Trovato un gene responsabile della Sla

Filed under Lifestyle, Salute

Scoperto un altro tassello riguardante la terribile Sclerosi laterale amiotrofica (Sla). Uno studio internazionale, pubblicato sulla prestigiosa rivista ‘Scienze’, a cui hanno partecipato i ricercatori italiani Vincenzo Silani e Nicola Ticozzi, ha trovato che il gene TBK1 è coinvolto nella malattia.

Circa il 10% dei pazienti affetti da Sla ha familiarità, per cui i ricercatori stanno indagando i fattori genetici che possono essere associati alla patologia.

I due neurologi italiani dell’Irccs, l’Istituto auxologico italiano-Centro “Dino Ferrari”, Università degli Studi di Milano hanno compiuto uno studio che riguarda chi ha familiarità con la malattia. Si tratta di un piccolo tassello, che però è molto importante, se si considera che questa terribile malattia è ancora incurabile e oscura.

“Abbiamo trovato un biomarcatore che ci consente di capire qualcosa in più sulle cause scatenanti la malattia”. Oltretutto, si ritiene che il gene TBK1 “sia coinvolto, assieme ad altri geni associati alla Sla come la optineurina e l’SQSTM1, nei processi di autofagia, cioè quei meccanismi con cui i motoneuroni sono in grado di eliminare i componenti cellulari danneggiati”, ha detto Silani.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login