UA-72767483-1

AIDS: trovato il vaccino che chiude le porte all’HIV

Filed under Lifestyle, Salute

Alcuni scienziati americani hanno creato un farmaco anti Hiv, un vaccino che è risultato molto efficace sui macachi.

Il farmaco prototipo, chiamato eCD4-Ig, è stato in grado di respingere le alte dosi ripetute della versione scimmiesca del virus di immunodeficenza umana (HIV), hanno riferito i ricercatori sulla rivista ‘Nature‘.

I ricercatori dello ‘Scripps Research Institute’ in Florida, che hanno fatto la ricerca, hanno detto che l’ eCD4-Ig è come se chiudesse la porta a un intruso, gettando via la chiave.

Il virus dell’HIV invade cellule attraverso due recettori. Il farmaco creato dai ricercatori dello Scripps Research Institute ha due imitazioni dei recettori, o ancoraggio punti, dove l’HIV attacca le cellule CD4, ossia le difese chiave delle cellule immunitarie.

L’eCD4-Ig rende il virus Hiv, responsabile dell’Aids, incapace di attaccare le cellule CD4.

In un esperimento durato 40 settimane il vaccino ha reso resistenti al virus gli animali inoculati con quattro volte la dose necessaria per infettare i macachi.

I macachi trattati, hanno detto i ricercatori, “continuano a essere protetti da 8 a 16 volte nei confronti della dose infettiva, più di un anno dopo l’inoculazione”.

Le prove di laboratorio hanno trovato che il farmaco agisce anche sull’HIV umano, che è molto simile alla versione scimmiesca del virus.

“Abbiamo ancora bisogno di fare ulteriori studi di sicurezza sui macachi e sugli esseri umani”, hanno, comunque, precisato i ricercatori.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login