UA-72767483-1

Pillola dei 5 giorni dopo senza ricetta: sì dall’Ue, remore in Italia

Filed under Lifestyle, Salute

Se, recentemente, la Commissione Europea, ha dato il via libera alla pillola dei 5 giorni dopo, dicendo che può essere venduta senza prescrizione medica, l’Italia fa fatica ad adeguarsi a questa disposizione.

Pare che la Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia italiana del Farmaco, attendendo il parere del Consiglio superiore di sanità, sia propensa, in Italia, a mantenere l’obbligo della ricetta medica, mentre dovrebbe decadere l’obbligo di fare il test di gravidanza, prima di assumere il farmaco.

La Commissione europea, dicendo di sì alla pillola dei 5 giorni dopo senza ricetta, ha stabilito che debba essere ogni singolo Paese a scegliere se seguire o meno tale indicazione, salvo motivare la sua scelta in sede europea.

La pillola dei 5 giorni dopo è più efficace se presa entro le 24 ore da un rapporto a rischio. L’obbligo della ricetta medica potrebbe prolingare i tempi di assunzione del medicinale.

Attualmente, in Italia, per avere questo tipo di medicinale c’è bisogno sia della ricetta medica sia un test di gravidanza. E’ l’unico paese europeo ad avere una normativa così rigida. La pillola dei 5 giorni dopo è considerata abortiva.

Il parere favorevole all’acquisto della pillola senza ricetta è stato dato in Europa dal Comitato tecnico per i medicinali a uso umano (Chmp) dell’Agenzia europea del farmaco (Ema).

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login