UA-72767483-1

Morto il pianista Aldo Ciccolini, napoletano vissuto in Francia

Filed under Intrattenimento

Il pianista Aldo Ciccolini è morto, nella notte tra sabato e domenica, ad Asnières-sur-Seine, in Francia, paese in cui si era stabilito.

Aveva 89 anni ed è morto nella sua casa, dopo essere stato in ospedale per un paio di settimane ed essere, poi, stato riportato, qualche giorno fa, nella sua abitazione.

Nato a Napoli il 15 agosto 1925, Aldo Ciccolini aveva studiato nella sua città pianoforte e composizione, diplomandosi al Conservatorio nel 1947.

Due anni più tardi, aveva trionfato nel concorso Marguerite Long-Jacques Thibaud di Parigi. Si era poi stabilito nella capitale francese, ottenendo la cittadinanza nel 1971.

La sua carriera internazionale era iniziata nel 1950 a New York, sotto la direzione di Dimitri Mitropoulos.

Solista in importanti orchestre, aveva suonato sotto la direzione di illustri direttori d’orchestra, in innumerevoli paesi.

Dopo due decenni passati come professore al Conservatorio Superior Nacional de Paris (CNSP), negli anni Settanta e Ottanta, aveva continuato a fare corsi di perfezionamento in Francia, Italia e Giappone.

Lo scorso novembre si era esibito nei concerti per pianoforte e orchestra K466 e k488 di Mozart a Torino.

(Foto Yvon-Meyer)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login