UA-72767483-1

Morto a 69 anni il cantante Demis Roussos

Filed under Intrattenimento

Il cantante greco Demis Roussos è morto all’età di 69 anni, nella notte tra sabato e domenica, ad Atene, poche ore prima delle elezioni parlamentari del suo paese.

Era stato il cantante e bassista degli Aphrodite’s Child. La canzone “Rain and Tears” composta da Vangelis con le parole di Boris Bergman, era stata in tutto il mondo una delle canzoni del 1968.

Nei primi anni del ’70, Roussos aveva iniziato una carriera da solista, cantando in tre lingue. Si stima che Demis Roussos, il cui vero nome era Artemios Ventouris Rousos, abbia venduto quasi 60 milioni di dischi, in tutto il mondo, durante la sua carriera.

Nato nel giugno 1946 ad Alessandria d’Egitto, aveva trascorso la sua infanzia in una comunità ortodossa, in una città e in un paese musulmano. Cresciuto tra musica greca e araba, aveva fatto parte del coro della Chiesa greco-ortodossa di Alessandria. Aveva anche studiato teoria musicale e imparato a suonare la chitarra e la tromba.

La sua infanzia era stata normale fino a che la sua famiglia non aveva perso le sue proprietà durante la crisi del Canale di Suez e, infine, aveva deciso di lasciare l’Egitto, cinque anni dopo, per andare stabilirsi in Grecia, nel 1961.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login