Google: stop ai Glass, il bambino deve imparare a correrre

Filed under Tecnologia

Google ha detto stop ai Glass, almeno fino a quando l’azienda non potrà sviluppare una versione migliore e più conveniente, che smetterà di essere considerata un dispositivo bizzaro.

Il 19 gennaio la società chiuderà il programma Explorer e interromperà la produzione dei Glass nella versione attuale.

Naturalmente, Google venderà ancora una versione dei suoi occhiali intelligenti alle aziende che usano il dispositivo nei loro uffici, nei negozi e nelle fabbriche.

Ad annunciarlo, in un post del blog, giovedì, lo stesso Google, che ha paragonato l’edizione di Explorer dei Glass a un bambino che impara a camminare.

Beh, abbiamo ancora del lavoro da fare, ma ora siamo pronti a mettere delle scarpe al nostro bambino ormai grande affinché imparari a correre, ha detto Google.

Gli occhiali intelligenti di Mountain View erano stati presentati nel 2013 a San Francisco ma, ma in realtà non hanno mai raggiunto il grande pubblico.

Google aveva distribuito il dispositivo ad alcuni programmatori di computer e a delle persone scelte, nel 2013, con la speranza che il gruppo, testando il prodotto, fornisse nuove idee per il suo utilizzo.

Adesso, Mountain View ha ancora dei piani per tornare con un nuovo modello dei suoi occhiali, ma non ha ancora impostato un calendario per un prossimo rilascio.

Quando tornerà, però, Google si troverà ad affrontare più concorrenza con gli altri dispositivi informatici in arrivo, tra cui una linea di orologi intelligenti indossabili, che Apple Inc prevede di iniziare a vendere questa primavera.

Altre aziende, inoltre, hanno lanciato occhiali intelligenti e altri strumenti tecnologici indossabili.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login