UA-72767483-1

Stazione Spaziale Internazionale: allarme rientrato

Filed under Scienza

Allarme rientrato quasi subito sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), che ospita anche l’italiana Samantha Cristoforetti. Mercoledì, sembrava ci fosse la perdita di una sostanza tossica, proveniente da un circuito di raffreddamento. Questo aveva costretto gli astronauti a evacuare il segmento statunitense della stazione spaziale internazionale.

Ad annunciarlo era stata l’agenzia spaziale russa tramite l’agenzia Roskosmos, precisando che l’equipaggio si era tranquillamente spostato nel segmento russo.

Sembrava che fosse fuoriuscita dell’ammoniaca, un gas incolore che brucia gli occhi e i polmoni, ma la situazione è stata sempre sotto controllo e delle perdite di ammoniaca c’erano già state anche in passato, per cui la cosa non era particolarmente preoccupante.

L’allarme era scattato alle 9,44, ora italiana, poi, però, a un ulteriore controllo la Nasa, l’agenzia spaziale americana, aveva precisato che si era trattato di un falso allarme.

“Grazie a tutti, stiamo tutti bene qui nel segmento russo e siamo al sicuro. Per aggiornamenti seguite @NASA e @Space_Station”, aveva twittato dallo spazio Samantha Cristoforetti.

You must be logged in to post a comment Login