UA-72767483-1

Nasa: Kepler ha scoperto nuovi pianeti simili alla Terra

Filed under Scienza

Gli scienziati utilizzando la sonda della NASA Kepler hanno confermato l’esistenza di almeno otto nuovi pianeti più o meno grandi come la Terra, che stanno nelle zone abitabili delle stelle.

La scoperta, descritta nella riunione dell’American Astronomical Society a Seattle, ha portato a 4.175 il numero dei possibili pianeti esistenti nelle zone abitabili.

Due di questi pianeti, descritti nella ricerca guidata dall’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, denominati Kepler-438b e Kepler-442b, sono il primo a 470 anni luce dalla Terra e il secondo a 1100 anni luce.

Entrambi orbitano intorno a due stelle nane rosse. Kepler-438b orbita intorno alla sua stella ogni 35,2 giorni e Kepler-442b ogni 112 giorni.

Oltre ad essi, martedì, era stata annunciata l’esistenza di due altri pianeti simili alla terra: Kepler-186f, con dimensioni 1,1 volte la Terra, e Kepler-62f, grande 1,4 volte la Terra.

You must be logged in to post a comment Login