UA-72767483-1

Il ‘déjà-vu’ non è che un’anomalia cerebrale

Filed under Lifestyle, Salute

Ci sarebbe un’anomalia cerebrale alla base del déjà-vu, ossia di quella sensazione di aver già visto un’immagine, di aver vissuto un avvenimento o una situazione.

A dirlo, l’Istituto di bioimmagini e fisiologia molecolare del Cnr, in una ricerca pubblicata su ‘Cortex’, fatta in collaborazione con la Clinica neurologica dell’Università ‘Magna Grecia’ di Catanzaro.

Secondo questa ricerca, il déjà-vu avviene a causa di un’alterata sensorialità dello stimolo percepito.

I soggetti sani che vivono questa esperienza “presentano piccole variazioni anatomiche in un’area cerebrale (corteccia insulare) che ha il compito di convogliare tutte le informazioni sensoriali all’interno del sistema limbico/emotivo”, ha detto Antonio Cerasa del Cnr.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login