UA-72767483-1

L’ ebook è una rivoluzione, ma leggere a letto disturba il sonno

Filed under Lifestyle, Salute

Tablet ed eReader hanno soppiantato i vecchi libri e rotocalchi di carta, ma per chi ha l’abitudine di leggere a letto, tutto può cambiare nell’organismo, relativamente al sonno.

Uno studio fatto dall’Università di Harvard, negli Stati Uniti, dice che utilizzare i dispositivi elettronici, come smartphone, tablet, televisori e computer, la notte, modifica significativamente il dormire.

Lo studio dice che non è consigliabile utilizzare questi strumenti nelle quattro ore precedenti all’andare a letto.

I dispositivi elettronici producono una luce blu che posta vicino agli occhi, durante la notte, cambia il processo biologico del corpo e riduce significativamente il desiderio di dormire, secondo la ricerca.

Inoltre, dopo l’uso eccessivo di apparecchi elettronici e un sonno disturbato, ci si sveglia inevitabilmente con più malessere.

E’ anche possibile che, usare eccessivamente strumenti elettronici provochi il tumore, sottolinea lo studio.

In particolare gli adolescenti dovrebbero stare attenti, dato che il loro organismo è in una fase di formazione biologica e ha una maggiore probabilità di sviluppare problemi di salute.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login