Circoncisione: i medici Usa la consigliano

Filed under Lifestyle, Salute

Il Center for Disease Control and Prevention (CDC) negli stati Uniti ha pubblicato delle linee guida per la circoncisione, procedura che aiuta a ridurre il rischio di contrarre le malattie sessualmente trasmissibili e le infezioni del tratto urinario.

Il dottor Jonathan Mermin, direttore del CDC, ha detto che “in base alle prove scientifiche”, si sa che “i benefici, della circoncisione, superano i rischi”, per cui i medici possono consigliare ai genitori di sottoporre i loro figli maschi neonati a questa pratica, con una decisione personale che può includere preferenze culturali o religiose.

Le linee guida sulla circoncisione sono state pubblicate nel registro federale, martedì. I prossimi 45 giorni, il CDC riceverà i commenti del pubblico, prima di finalizzare le disposizioni l’anno prossimo.

La pratica della circoncisione, praticata da ebrei e musulmani da migliaia di anni, non è comune in Occidente.

Tuttavia, per il CDC diminuisce il rischio di un uomo di essere infettato dall’HIV da una donna infetta, in una percentuale che va dal 50 al 60 per cento. Inoltre riduce il rischio di herpes genitale e di infezione da alcuni ceppi di papillomavirus umano del 30% o più.
Abbassa anche il rischio di infezioni del tratto urinario durante l’infanzia e il rischio di cancro del pene in età adulta.

Pare che la circoncisione riduca anche le probabilità di un uomo infettato dall’HIV di trasmettere l’AIDS alle donne.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login