UA-72767483-1

L’insonnia può dipendere dai geni

Filed under Varie

Dormire bene o male può dipendere dai geni, secondo un nuovo studio fatto nella Harvard Medical School.

Nella ricerca, pubblicata su Molecular Psychiatry, si dice che gli studiosi hanno individuato due varianti genetiche legate alla durata del dormire.

“Il sonno è influenzato dalle differenze genetiche,” ha detto uno degli autori dello studio, il dottor Daniel Gottlieb, precisando che se alcuni aspetti del sonno vengono ereditati, in qualche misura, la durata del sonno è anche collegata a condizioni patologiche, quali diabete, ipertensione e depressione.

Per il loro studio, i ricercatori di Harvard hanno esaminato i geni e le abitudini di sonno di 47.180 persone di discendenza europea e di 4.771 afro-americani.

Hanno concluso che esistono due aree del DNA legate all’insonnia: una collegata a un’insonnia minore e a bassi livelli di iperattività per deficit di attenzione oltre a bassi livelli di zucchero nel sangue, l’altra legata a insonnia più grave con rischio di disturbi psichiatrici, come depressione e schizofrenia.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login