Mangiare cipolla per prevenire il cancro dello stomaco

Filed under Lifestyle, Salute

Consumare prodotti che contengono composti solforati, come cipolla, aglio, porri, aiuta a contrastare il cancro allo stomaco.

A questa conclusione è giunta una ricerca dell’Istituto Mario Negri e dell’Università di Milano, fatta su 230 persone con tumore allo stomaco e su 547 persone sane.

Dallo studio, è emerso che, chi aveva consumato due porzioni di cipolla alla settimana (circa 50 grammi l’una), aveva avuto un rischio di ammalarsi di tumore dello stomaco del 40% inferiore, rispetto a chi non aveva mangiato questo alimento.

Anche chi aveva consumato aglio, almeno una volta al giorno, aveva avuto una riduzione del rischio di cancro allo stomaco di oltre il 30%.

Secondo gli esperti, i composti solforati contenuti nella cipolla, nell’aglio e nei porri potrebbero proteggere lo stomaco prevenendo l’insorgenza dell’Helicobacter Pylori, un batterio ritenuto responsabile della gastrite, dell’ulcera peptica e del tumore allo stomaco.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login