UA-72767483-1

Infermiere Robin Hood ruba in Piemonte per dare in Africa

Filed under Lifestyle, Notizie, Salute

E’ stato arrestato dai carabinieri di Alessandria, l’infermiere della Costa d’Avorio, che, per sette lunghi anni, ha rubato negli ospedali di Cuneo, Asti e Alba, impossessandosi di medicinali e attrezzature sanitarie per inviarle in Africa, ad Abidjan.

Sulla vicenda indagheranno e si pronunceranno gli organi preposti, ma così, ad occhio e croce, questo infermiere ivoriano 43enne, fa pensare a un novello Robin Hood della sanità, che ruba ai ricchi ospedali di un paese sviluppato per inviare la refurtiva nella povera Africa.

Di certo, c’è che l’infermiere ha rubato in sette anni agli ospedali piemontesi medicine e attrezzature per 650mila euro.

Duplicando le chiavi di laboratori e magazzini, l’infermiere compiva i furti nei momenti in cui era solo.

Su di lui, a giugno, erano partite delle indagini che poi ora hanno portato al suo arresto, eseguito dai carabinieri del Nas di Alessandria.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login