UA-72767483-1

Olio di Cannabidiolo: un ottimo integratore alimentare

Filed under Lifestyle, Salute

Il CBD (cannabidiolo), componente tra i principali della canapa, ha proprietà antidolorifiche, antinfiammatorie, antiossidanti, antiepilettiche, antispasmodiche e sedative, tutte ampiamente dimostrate e verificate dalla ricerca. Alcuni studi suggeriscono anche che questa sostanza protegge dal diabete, contrasta le cellule tumorali, e protegge il cervello dai danni provocati da varie malattie neurodegenerative.

Ecco perché l’olio di cannabidiolo sta diventando sempre più popolare anche come normale integratore, sottoforma di gocce o capsule da aggiungere ad un sano e corretto regime alimentare. Il nuovo prodotto, presente sul mercato da poco, sta ricevendo critiche molto positive dai consumatori, soprattutto se utilizzato per combattere lo stress, potenziare le difese immunitarie e migliorare la qualità del sonno, tutti fattori che influenzano notevolmente il nostro generale benessere quotidiano.

Estratto dalla canapa industriale, l’olio di CBD non ha nessun effetto narcotizzante in quanto – poiché estratto dalla canapa, appunto – non contiene sostanze psicotrope. Questo lo rende particolarmente sicuro per la salute e legale in molti Paesi.

Come funziona? Il CBD è uno dei cannabinoidi che negli ultimi anni sono al centro dell’interesse da parte di molti ricercatori. Il sistema endocannabinoide umano è una delle più eclatanti scoperte degli ultimi decenni: in modo naturale, il nostro organismo produce cannabinoidi che regolano molti processi come fame, sonno, rilassamento, risposta alle infiammazioni e funzioni cognitive, facendo in modo che il nostro corpo si comporti in maniera ottimale in base a varie condizioni fisiche o ambientali. L’olio di CBD, quindi, sarebbe in grado di contribuire al corretto funzionamento dell’organismo, migliorando il generale stato di salute e la qualità della vita.

You must be logged in to post a comment Login