Il CEO di Apple, Tim Cook ha svelato pubblicamente di essere gay

Filed under Cultura e Società, Tecnologia

L’Amministratore delegato della Apple, Tim Cook, ha rivelato pubblicamente di essere gay, giovedì, su Bloomberg Businessweek.

Ha scritto: “sono orgoglioso di essere gay e ritengo che essere gay sia tra i più grandi doni che Dio mi ha dato”.

Cook ha raccontato di aver trascorso la maggior parte della sua vita cercando di mantenere la privacy su questo aspetto della sua vita. Ora, credendo “profondamente nelle parole di Martin Luther King” e nella domanda che egli si era posto, “Cosa stai facendo per gli altri?”, ha deciso di rivelare le sue preferenze sessuali.

Il CEO di Apple ha detto di essersi reso conto che il suo desiderio di privacy personale gli stava impedendo di fare qualcosa di più importante.

In precedenza, ha scritto, se “non ho mai negato la mia sessualità, non l’ho mai pubblicamente riconosciuta, finora”.

Poi ha spiegato che essere gay gli ha dato una più profonda comprensione di ciò che significa essere in minoranza e… la cosa lo ha portato ad avere una vita più ricca.

“È stato difficile e scomodo, a volte – ha osservato – ma mi ha dato la fiducia di essere me stesso… e di superare avversità e bigottismo. Inoltre mi ha dato la pelle di un rinoceronte, che serve se sei il CEO di Apple”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login