Paziente dopo la colonscopia si sveglia con degli slip rosa

Filed under Esteri, Lifestyle, Salute

Negli Stati Uniti, un paziente ha citato in giudizio una clinica perché si è svegliato dopo una colonscopia con della biancheria intima femminile di colore rosa, che gli era stata infilata mentre era incosciente.

I colleghi dell’uomo, che era un dipendente dell’ospedale, a quanto pare, gli avevano fatto un brutto scherzo.

Il fatto è avvenuto il 12 ottobre 2012. Ora, l’uomo, che ha 32 anni, ha intentato una causa per danni contro il centro ospedaliero.

Dopo lo scherzo e l’umiliazione subita, l’uomo di ce che non riusciva più a lavorare normalmente con i suoi colleghi e che, per questo, ha perso il suo lavoro.

L’avvocato dell’uomo sostiene che il comportamento della clinica è stato contrario a “tutti i limiti della decenza”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login