Forbes: Michael Jackson da morto ha guadagnato più di tutti

Filed under Varie

Michael Jackson è ancora una volta in cima alla lista Forbes delle celebrità decedute che hanno guadagnato di più, dal giugno 2012 al giugno 2013.

Con 160 milioni di dollari, il Re del Pop ha guadagnato tre volte di più di Elvis Presley, l’attore morto a soli 42 anni per un attacco di cuore, che ha accumulato 55 milioni nello stesso periodo di 12 mesi.

Al terzo posto della lista, figura il creatore di Peanuts, Charles Schulz, scomparso nel 2000 all’età di 77 anni per un cancro al colon.

Elizabeth Taylor, morta nel 2011, a 79 anni, è quarta, grazie alla sua linea di profumi

Al quinto posto figura Bob Marley, con 16 milioni, a cui seguono Marilyn Monroe, 13 milioni, John Lennon, 9,5, Albert Einstein, 8,5, e… pure James Dean con 5,5 milioni.

Ben venga la fama oltre la vita, purché a qualcuno non venga in mente di augurare la morte per sfruttare il talento del talentuoso.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login