In 40 anni il Perù ha perso il il 40% dei ghiacciai

Filed under Scienza

Nel corso degli ultimi 40 anni, i ghiacciai della Cordigliera delle Ande, in Perù, hanno subito una perdita di oltre il 40% dei ghiacciai, secondo un rapporto dell’ANA, l’Autorità nazionale dell’acqua.

Il Paese, a dicembre, ospiterà il COP20, la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

La relazione dell’ANA, basata su delle immagini satellitari, ha trovato che in Perù c’è stata una grande fusione dei ghiacciai e che sono apparsi quasi 1.000 nuovi laghi d’alta quota.

Il Paese ha un totale di 2679 ghiacciai in 20 regioni delle Ande. Il ghiacciaio Pastoruri, uno dei più importanti della Cordillera Blanca, a 5240 metri di altitudine, nella regione dell’Ancash, ha perso il 52 per cento della sua copertura di ghiaccio e potrebbe scomparire completamente entro 10 anni a causa del riscaldamento del pianeta.

Il Perù è tra i 10 paesi più vulnerabili ai cambiamenti climatici a causa della sua elevata biodiversità, alla ricchezza della sua fauna e flora e alla sua diversità climatica, che comprende 27 dei 32 tipi di clima del mondo.

La foresta amazzonica copre il 60% del suo territorio.

(Fonte Afp)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login