Usa: preoccupa il raro virus che colpisce i bambini

Filed under Lifestyle, Salute

Centinaia di bambini e ragazzi americani sono stati infettati da un raro ceppo di enterovirus, nelle ultime settimane. I piccoli hanno accusato difficoltà respiratorie e, talora, debolezza muscolare.

Si tratta dell’enterovirus EV – D68, identificato per la prima volta nel 1962, in California, che appare raramente.

I primi casi di infezione si sono verificati nel mese di agosto negli Stati Uniti, poi il virus si è diffuso rapidamente in gran parte del paese raggiungendo anche il Canada.

Non c’è nessun vaccino per il virus EV – D68, e si ignorano origini e cause dell’attuale epidemia.

L’EV – D68 enterovirus è della stessa famiglia del virus responsabile della polio, ma non causa solitamente i sintomi di questa malattia.

Altri focolai dell’enterovirus sono stati rilevati in Giappone e nelle Filippine.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login