UA-72767483-1

Dal veleno di alcuni animali nuovi farmaci anticancro

Filed under Lifestyle, Salute

Alcuni ricercatori americani hanno trovato un nuovo sistema per curare il cancro, veicolando piccole quantità di veleno ricavato dagli insetti o da altri animali (api, serpenti, scorpioni),  con delle nanoparticelle, in grado di raggiungere le cellule malate, preservando quelle sane.

I progressi della medicina e della farmacologia, fatti in questo senso, sono stati presentati al 248esimo Meeting Nazionale della American Chemical Society.

Le tossine presenti in alcuni veleni sono state utilizzate con successo nei tessuti umani malati di melanoma o  di cancro della mammella.

A sperimentare la tecnica, i ricercatori della University of Illinois a Urbana-Champaign che hanno veicolato la proteina del veleno delle api, la mellitina, impacchettandola in delle nanoparticelle.

Per gli esperti,nel giro di 3-5 anni, questi nuovi farmaci anticancro potranno essere sperimentati sui pazienti.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login