UA-72767483-1

Ebola: il secondo medico infettato giungerà negli Usa martedì

Filed under Lifestyle, Salute

Il secondo medico americano colpito dal virus dell’Ebola dovrebbe giungere martedì negli Stati Uniti per il trattamento, dopo il suo collega che è stato ammesso sabato nell’Emory University Hospital di Atlanta.

La dottoressa Nancy Writebol e il dottor Kent Brantly facevano parte della stessa squadra di medici che stava curando i pazienti affetti dal virus Ebola in Liberia, paese in cui, come in Guinea e in Sierra Leone, l’epidemia si è diffusa.

In totale l’epidemia infettato più di 1.300 persone in Africa, facendo almeno 729 vittime.

Gli esperti americani dicono che il virus poteva essere ridimensionato in Africa da un sistema sanitario migliore, dato che si trasmette con il contatto con i fluidi corporei e con il sangue.

Ora, i tre paesi africani interessati dall’epidemia di Ebola (Guinea, Sierra Leone e Liberia) hanno istituito una frontiera comune e le aree individuate come l’epicentro della malattia sono state isolate da poliziotti, soldati e residentiincaricati.

You must be logged in to post a comment Login