UA-72767483-1

Philip Seymour Hoffman: tutto alla partner, niente ai tre figli

Filed under Cultura e Società, Intrattenimento

L’attore Philip Seymour Hoffman, morto tragicamente all’età di 46 anni, a febbraio, per una overdose di eroina, ha lasciato tutto il suo patrimonio alla sua partner di lunga data e niente ai suoi tre figli.

Nel testamento, dunque, non ha lasciato nulla al figlio Cooper, 10 anni, e alle figlie Tallulah, 7 anni, e Willa, 5.

Pare che l’attore abbia detto al suo commercialista, anche un anno prima della sua morte, di essere intenzionato a lasciare tutto il suo patrimonio alla sua partner Mimi O’Donnell, certo che lei si sarebbe presa cura dei loro bambini con i soldi.

Il commercialista ha detto anche che Hoffman considerava la O’Donnell come un coniuge, anche se non l’aveva sposata perché semplicemente non credeva nel matrimonio.

Inoltre, l’attore ha anche lasciato una strana richiesta: che suo figlio, Cooper Hoffman, risieda a Manhattan, nella stato di New York, o a Chicago, in Illinois, oppure a San Francisco, in California.

In alternativa, se il figlio non potrà risiedere in una qualsiasi di queste città, ha chiesto che le visiti almeno due volte l’anno… in modo da essere in contatto con la cultura, le arti e l’architettura che offrono.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login