UA-72767483-1

Francia: paragona ministra a una scimmia, 9 mesi di carcere

Filed under Notizie

Una ex esponente del Front National (FN), in Francia, è stata condannata a nove mesi di carcere per aver paragonato il ministro della Giustizia, una donna di colore, a una scimmia.

Il fatto era accaduto diversi mesi fa. L’ex-candidato del FN, Anne – Sophie Leclère, aveva apertamente criticato con toni razzisti Christiane Taubira.

Un fotomontaggio del ministro della giustizia era stato pubblicato sul Web. La donna veniva paragonata a una scimmia, mentre un messaggio diceva: a “18 mesi” sotto la testa dell’animale e… ora “guardasigilli”.

Anne – Sophie Leclère, 33 anni, non aveva esitato a condividere questo fotomontaggio razzista su Facebook e aveva persino difeso il suo gesto in televisione, su France 2, il 17 ottobre.

Per la giovane esponente del FM si era trattato solo di una denuncia della mancanza di professionalità di Christiane Taubira.

Ora la Leclère ha avuto 9 mesi di carcere ed è stata condannata al pagamento di 50mila euro di multa.

Dopo la condanna, l’ex esponente del Front National delle Ardenne, ha detto che la giustizia francese si è accanata contro di lei perché ha militato nell’FN.

You must be logged in to post a comment Login