UA-72767483-1

Il genere maschile è destinato all’estinzione

Filed under Scienza

Secondo la professoressa australiana Jenny Graves, la battaglia dei sessi sarà vinta dalle donne, dato che il genere maschile si estinguerà.

SRYL’esperta dell’Università di Canberra ha detto che il processo di estinzione del maschio è già iniziato, alimentato dalla “debolezza intrinseca” del cromosoma del sesso maschile, che infine terminerà con la scomparsa dei maschi.

Il processo, tuttavia, anche se è già iniziato, si concluderà in 5 milioni di anni. Non c’è dunque da aver paura.

Il cromosoma sessuale maschile è fragile. Quello delle donne ha due cromosomi sani con circa 1.000 geni ciascuno, mentre i geni dell’uomo moderno sono di meno e più fragili.

Tra i geni fragili c’è l’SRY, l’interruttore che determina se un embrione è maschio o femmina.

Se gli esseri umani non si estingueranno, comunque, potranno evolversi e cambiare i loro cromosomi e i geni che determinano il sesso, magari portando all’evoluzione di nuove specie di ominidi, come è accaduto al ratto spinoso giapponese, sopravvissuto alla perdita della sua Y.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login