UA-72767483-1

Stress e depressione aumentano il rischio di ictus e infarto

Filed under Lifestyle, Salute

I sentimenti di aggressività e di ostilità verso gli altri possono raddoppiare il rischio di ictus negli adulti di oltre i 45 anni, secondo uno studio pubblicato sulla rivista “Stroke”.

Anche la depressione e lo stress eccessivo possono aumentare il rischio di ictus.

Per fare lo studio, i ricercatori hanno sottoposto a dei questionari più di 6.700 adulti di età compresa tra i 45 e gli 84 anni.

Valutando lo stress cronico, la depressione, i sentimenti di rabbia e ostilità di questi individui, nel corso di alcuni anni, gli scienziati hanno scoperto che lo stress aumenta del 59% il rischio di infarto e di ictus, così come la depressione lo aumenta dell’86%.

E’ emerso anche che i sentimenti di ostilità raddoppiano la probabilità di soffrire di ictus o di ischemia transitoria.

L’associazione tra i fattori psicologici e il rischio di ictus è rimasto uguale nello studio anche dopo che gli scienziati hanno considerato fattori quali l’età, la razza, il genere e altri fattori noti di rischio per l’ictus.

Hanno partecipato allo studio volontari caucasici, afroamericani, ispanici e asiatici, senza diagnosticata malattia cardiaca.

You must be logged in to post a comment Login