UA-72767483-1

Espulso il capo del servizio segreto degli Stati Uniti in Germania

Filed under Notizie

Il governo tedesco ha annunciato giovedì l’espulsione del capo del servizio segreto degli Stati Uniti in Germania, perché avrebbe spiato i funzionari tedeschi a favore di Washington.

“E’ stato chiesto al rappresentante del servizio segreto degli Stati Uniti presso l’ambasciata Usa di lasciare la Germania”, ha detto il portavoce del governo tedesco, Steffen Seibert, in una dichiarazione.

Per la seconda volta, in cinque giorni, mercoledì, la giustizia tedesca aveva aperto un’inchiesta su una presunta spia, sospettata di lavorare per Washington.

L’ambasciata degli Stati Uniti a Berlino, tuttavia, in un comunicato, ha fatto sapere, giovedì, che è ‘essenziale’ continuare la “stretta collaborazione” con il governo tedesco, senza commentare l’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login