UA-72767483-1

A Boston e New York telefoni e tablet si ricaricano sulla panchina

Filed under Tecnologia

In alcune città americane, le panchine pubbliche sono diventate o diventeranno delle stazioni di ricarica per i dispositivi mobili.

Starbucks e Powermat recentemente hanno collaborato per costruire le stazioni di ricarica Powermat all’interno di molte caffetterie Starbucks. Ora, TechRadar ha fatto sapere che New York e Boston hanno messo o metteranno nelle loro città delle nuove panchine chiamate Soofas.

Si tratta delle panchine che sono situate all’aperto e funzionano a energia solare. Possono ricaricare i gadget elettronici con due porte USB per supportare praticamente tutti i cavi di ricarica di oggi per i telefoni e i tablet. Basta non dimenticare di portare con sé il proprio cavo.

La panchina solare è anche in grado di collegarsi in modalità wireless ad internet, utilizzando la rete Verizon.

L’idea di una panchina che funziona da stazione ricaricabile è nata da uno spinoff del Massachusetts Institute of Technology Media Lab chiamato Changing Environments.

Una prima dozzina di panchine a Boston sono già state installate a Titus Sparrow Park, Boston Common e al Rose Kennedy Greenway, oltre ai Soofas già istituiti nel Babson College e nel MIT. Altre postazioni potranno essere scelte direttamente dai residenti.

A New York ci sono già molte stazioni di ricarica solari gratuite intorno a Coney Island, Brighton Beach (Brooklyn), South Beach, e in sei spiagge e otto parchi della città, con Central Park che ha ben 5 stazioni di ricarica.

You must be logged in to post a comment Login