UA-72767483-1

Anche sui social c’è contagio emotivo. Facebook cambia all’insaputa lo stato d’animo

Filed under Lifestyle, Tecnologia

Per studiare l’impatto delle emozioni e il “contagio emotivo” dei suoi utenti, Facebook ha cambiato gli stati d’animo di almeno 700.000 persone senza che esse lo sapessero.

I ricercatori dell’Università di Cornell e della California, hanno sviluppato uno studio sul famoso social network, nella settimana 11-18 gennaio 2012.

La ricerca, pubblicata su ‘Proccedings of the National Academy of Science’ (PNAS), ha trovato che le emozioni espresse dagli altri ci influenzano, anche attraverso una rete sociale.

Gli stati emotivi si comunicano e per un fenomeno di contagio, le emozioni di una persona portano altre persone a sentire le stesse emozioni senza esserne consapevoli.

Ma, il metodo utilizzato dagli esperti su Facebook ha provocato perplessità in alcuni, che hanno denunciato una mancanza di etica, dato che gli stati d’animo degli utenti sono stati cambiati da Facebook senza che essi lo sapessero.

Ci possiamo fidare ancora di Facebook, dato che può cambiare ciò che hanno fatto gli utenti, a loro insaputa?

Questo è l’interrogativo che adesso in molti si pongono.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login