UA-72767483-1

Papa Francesco: “I comunisti ci hanno rubato la bandiera”

Filed under Cultura e Società

Papa Francesco in un’intervista rilasciata al Messaggero ha detto che i comunisti hanno rubato ai cristiani la bandiera dei poveri, perché la povertà è il cuore del Vangelo.

Il Pontefice, nell’intervista ha affrontato vari temi, come la crisi economica, lo sfruttamento dei minori e la prostituzione.

Sullo sfruttamento e la promozione della prostituzione minorile, il Papa ha deprecato il fatto che spesso delle ragazzine sono caricate in macchina da uomini che possono essere i loro nonni.
Il Papa ha definito questi uomini dei ‘pedofili’ .

Sulla crisi dei valori e la corruzione, il Pontefice ha detto che esse sono conseguenze del cambiamento di un’epoca.

A proposito della corruzione in politica, Bergoglio ha detto di non credere che i politici siano tutti corrotti, ma di ritenere che sia difficile rimanere onesti in politica.

Se ci sono persone che vogliono cose chiare, sono in difficoltà, sono come inghiottite da un fenomeno endemico e trasversale, perché le pressioni verso una certa deriva morale, sono più forti, ha osservato.

Sui corrotti, in generale, ha detto che essi non hanno amici, ma solo complici.

Per il Pontefice la corruzione è un fenomeno globale, che si manifesta quando è in atto un cambiamento culturale e di un’epoca, che alimenta il decadimento morale, nella vita non solo politica ma anche finanziaria e sociale.

You must be logged in to post a comment Login